lunedì 20 aprile 2020

Alessio Maggi, hotel "Le Ginestre", Marina di Pietrasanta (LU)


Questo generoso signore si chiama Alessio Maggi e dovrebbe essere il padrone dello hotel "Le Ginestre" di Marina di Pietrasanta.
Una gazzetta ha preso a pretesto la sua eccessiva loquacità sul Libro dei Ceffi e ne ha fatto lo zimbello del giorno.
Cose che succedono quando si è eccessivamente loquaci sul Libro dei Ceffi; la cosa interessante è che si tratta di problemi sconosciuti a chi non è eccessivamente loquace sul Libro dei Ceffi.

Dopo l'epidemia di Coronavirus l'imprenditoria andrà senz'altro aiutata.
In molti casi -come questo- andrà aiutata a sparire.
E a sparire in silenzio, se possibile.

3 commenti:

  1. Te sei un pezzettone spero con tutto il cuore che finirai in mezzo ad una strada il tuo hotel deve fare fallimento perche' con gente come te non si va avanti ipocrita e non stare a cambiare nome ho ditta che tanto la tua faccia da culo e impossibile dimenticarsela devi impazzire fino alla fine il tempo degli schiavi e finito ....

    RispondiElimina
  2. Ti auguro di fallire.Gia' ti sei rovinato da solo .

    RispondiElimina
  3. Ahimé di " imprenditori " cosi ce ne sono parecchi, e notate bene che l'ho scritto tra virgolette, benché non meriti nemmeno codesto titolo. Codesti "imprenditori " si comportavano cosi anche prima dell'emergenza, sono quelli che hanno distrutto il nostro settore, che hanno bruciato la professionalitá dando ruoli a persone inadeguate a svolgere i compiti assegnatogli ed aggiungo sono i primi a non aver rispetto di coloro che alla fine gli hanno permesso di rimanere nel suo limbo. Non dimentichiamoci che ci paga realmente lo stipendio sono gli Ospiti. É sopratutto a loro che dobbiamo ringraziare ogni qual volta che tornano e sopratutto ogni qualvolta che si lamentano ( in senso costruttivo ) perché Noi siamo in campo e sicuramente ci mettiamo la faccia molto più di costui che si definisce imprenditore. A mio parere un vero imprenditore é colui che nei momenti di difficoltá é il primo a rimboccarsi le maniche e non: armiamoci e partite !! Per me una persona cosi ( e mi riferisco perlomeno all'atteggiamento dimostrato) era una merda prima e lo rimarrá anche dopo tutto questo casino. Purtroppo in giro di sciacalli siamo pieni, se chiude non saró di certo dispiaciuto. Anzi, ben venga !! Io rappresento l'azienda per il quale lavoro, ma non vorrei mai essere rappresentato da un azienda simile! E basta con questo buonismo del caxxo! Concludo con questa frase: Dio è il primo servitore. Noi stiamo servendo ma non siamo servi. Lui serve gli uomini ( x chi ci crede ) ma non è servo degli uomini.

    RispondiElimina